La caccia al cinghiale si può e si deve fare, ma è vero che bisogna stare molto attenti al piombo contenuto nelle cartucce?

Da anni a questa parte, si discute sulla problematica legata alla nocività del piombo presente nelle cartucce, impiegate per la caccia al cinghiale. Sono infatti molte le pronvince e regioni italiane che stanno mettendo in guardia i propri cacciatori.

Continue reading →



Una riforma della caccia imponente quella proposta dall’onorevole Maria Cristina Caretta di Fratelli d’Italia, che ha pubblicato sulla sua pagina facebook una sintesi del Progetto di Legge n. 461 del 4 aprile 2018, presentato alla Camera insieme al deputato Lollobrigida sulle modifiche alla legge 11 febbraio 1992, n. 157, recante “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio”. Continue reading →














Come ogni anno, al termine della stagione venatoria, puntualmente arrivano dossier vari da parte delle diverse sigle abolizioniste. Appuntamento imperdibile, quello dell’Associazione Vittime della caccia, con i suoi numeri su incidenti e disgrazie che hanno visto protagonista un’arma da caccia. E ovviamente non manca chi si presta più o meno ingenuamente a riprendere questi dati e riproporli in varie salse attraverso i media. Quest’anno, prendendone uno a caso, abbiamo scelto quello apparso su una delle pagine internet de “il fatto quotidiano” a firma di Fabio Balocco. Continue reading →



Sparare a zero sulla categoria dei cacciatori è diventato ormai uno sport nazionale. Sono continue le minacce (verbali e non) da parte di chi dice di essere a difesa degli animali e per questo si sentono in diritto di riversare tutto il loro odio su chi pratica regolarmente l’attività venatoria. Inoltre, c’è da segnalare che questi sparuti gruppi che agiscono in giro per l’Italia, sono pronti anche a disturbare chi frequenta le fiere, ma anche chi decide di trascorrere il suo tempo libero praticando la pesca. Continue reading →



Il numero dei cacciatori In Italia è cambiato molto nel corso degli anni. Secondo i dati Istat sulle licenze di caccia rilasciate, siamo passati dall’esorbitante numero di 1 701 853 del 1980, pari al 3,0% della popolazione italiana di quell’anno, ai 774 679 del 2015. Continue reading →



La scorsa settimana vi abbiamo riportato l’ultimo attacco frontale di Michela Vittoria Brambilla al mondo della caccia. La leader del Movimento Animalista ha espressamente dichiarato che: «I tempi sono maturi, aboliremo la caccia in Italia con un referendum convincendo anche quella parte di cittadini che in passato non aveva partecipato a questa grande battaglia di civiltà. La grande maggioranza degli italiani è contraria a questa pratica anacronistica e violenta».

Continue reading →








Come ad ogni apertura di stagione, si moltiplicano le segnalazioni da parte dei residenti che accusano i cacciatori di sparere in prossimità dei centri abitati. Pochi giorni fa, è accaduta una vicenda che è la dimostrazione di come il rispetto delle norme è fondamentale per chi pratica la caccia. Continue reading →





Come stabilito dal Tar della Sardegna, che lo scorso 15 settembre ha emesso un’ordinanza cautelare (308/2017 del 15 settembre 2017) ha accolto il ricorso presentato dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, che si è mossa contro il calendario venatorio regionale sardo 2017-2018, nelle giornate del 24 settembre (già trascorsa) e del 1 ottobre, è stato imposto il divieto di caccia per la Lepre sarda e la Pernice sarda. La trattazione di merito del ricorso in udienza pubblica è stata fissata per la giornata del 20 dicembre, rendendo di fatto concreto lo stop. Continue reading →



I Presidenti delle Associazioni venatorie Anuu, Arcicaccia, Eps, Italcaccia e Liberacaccia hanno diramato un comunicato stampa in cui hanno preso una posizione molto dura nei confronti della Regione Abruzzo che «Ha deciso di ignorare il ruolo, il contributo e la funzione istituzionale delle Associazioni venatorie, e dunque adesso è giunto il momento di andare fino in fondo nella difesa dei cacciatori abruzzesi».

Continue reading →



Ancora emergenza cinghiali in Italia. Solo qualche mese fa, tramite il nostro blog e la nostra pagina Facebook, abbiamo discusso con voi di alcune possibili soluzioni a questo problema.
È di pochi giorni fa la notizia che una piccola mandria di cinghiali ha invaso la spiaggia del Prolungamento (Savona) sotto gli occhi increduli dei bagnanti. Continue reading →


La raccolta dei funghi è un passatempo rilassante e molto praticato tra gli appassionati della natura. Passeggiare tra i boschi alla ricerca dei funghi è un’attività che deve essere svolta seguendo la norme vigente che garantisce la sicurezza poichè la raccolta fungina nasconde anche delle insidie (sopratutto per i meno esperti). Continue reading →


L’ultimo caso di cronaca che ha visto come protagonista un orso che ha aggredito un anziano signore su un percorso tra il secondo lago di Lamar e la zona di Terlago, ha fatto parlare e non poco, sopratutto dopo che il 13 agosto scorso, KJ2 (nome in codice dell’animale)  è stata abbattuta nella zona del Bondone, la montagna che sovrasta la città di Trento, suscitando una pioggia di polemiche sopratutto tra gli animalisti. Continue reading →



Come sappiamo, In Italia, la caccia è regolata dalla legge 157/92, la quale sancisce che «La fauna selvatica è patrimonio indisponibile dello Stato ed è tutelata nell’interesse della comunità nazionale e internazionale». Gli animali selvatici, quindi, sono di proprietà e sotto la tutela dello Stato, che regola in maniera precisa quali animali, si possono cacciare. Continue reading →


Ormai è un dato di fatto, i centri urbani italiani sono sempre più invasi da animali selvatici che scorrazzano liberamente. Abbiamo già raccontato il caso dei tantissimi cinghiali avvisati non solo nella città di Roma, ma in moltissime altre, provocando anche danni gravissimi. Ma non si tratta dell’unica specie che spinta dalla fame e da spazi sempre più ristretti arriva nelle città. Continue reading →







Un buon cacciatore non si muove mai da solo, ma anzi è sempre accompagnato da un fedele e utilissimo compagno di viaggio: il suo cane.
Negli anni le razze di cani da caccia si sono evolute e diversificate a seconda della modalità venatoria, adattando le caratteristiche fisiche e psicologiche dell’animale. Continue reading →



Nell’immaginario collettivo un cacciatore è un signore con stivaloni di gomma, giubbotto multi tasche, coppola e fucile dietro le spalle. Un perfetto uomo gentiluomo  stile inglese che si aggira per boschi con il fido cane poco più avanti.  Può sembrare un’immagine affascinante, ma nella pratica della caccia quotidiana non è sempre così. Infatti se questo abbigliamento può sembrare suggestivo, non sempre è quello più pratico e adatto. Continue reading →



Si svolgerà dal 2 al 4 giugno 2017 Game Fair, la più grande fiera campestre italiana che nel palcoscenico naturale della Maremma Toscana e su 30 ettari di esposizioni presso l’area di  Grossetofiere mette in scena il concept evoluto in chiave moderna delle tradizioni, dello stile e delle abitudini dei gentiluomini della campagna inglese che affascinarono l’Europa fin dai tempi della Regina Vittoria. Continue reading →



Perugia, 10 mag. 2017 – Una preapertura in due giornate, il 2 e 3 settembre,  e l’avvio generale della caccia,  con il prelievo venatorio per tutte le specie,  il 17 settembre, terza domenica del mese: è quanto prevede il calendario venatorio per la stagione 2017/2018 preadottato dalla Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore alla caccia Fernanda Cecchini. Per la caccia di selezione  l’avvio è previsto il 18 giugno e per il cinghiale il 1 ottobre. Continue reading →


 

Caccia Village 2017 apre i battenti oggi con un fitto programma ricco di appuntamenti imperdibili. La più grande fiera del centro Italia dedicata al mondo della Caccia è all’Umbria Fiera di Bastia Umbra dal 12 al 14 maggio con i suoi ventisettemila metri quadrati di spazio espositivo al coperto e all’esterno e con oltre 300 espositori. Continue reading →


Approvate, dal Consiglio regionale, le modifiche alla legge regionale sulla caccia 29/1994. Tra le principali novità:

  • l’introduzione dell’obbligo di annotazione al momento dell’abbattimento “accertato” delle specie di fauna stanziale e migratoria, oggetto di prelievo venatorio;
  • il passaggio delle competenze su vigilanza, sanzioni e contenzioso dalle Province alla Regione.

Continue reading →



Le fiere in Italia sulla caccia, pesca e tempo libero, sono sicuramente appuntamenti molto attesi dagli appassionati e dai professionisti del settore. In questo articolo, troverai il calendario delle principali fiere dedicate al mondo della caccia, pesca e tempo libero che si svolgeranno in Italia nel corso del 2018.

CALENDARIO IN COSTANTE AGGIORNAMENTO.

SE HAI EVENTI DA SEGNALARCI, PUOI INVIARE UNA MAIL A INFO@BLACKELK.IT.

Continue reading →