Calendario venatorio Marche 2018/2019

calendario venatorio marche

Calendario Venatorio Marche 2018/2019

Lo scorso 4 luglio la Giunta Regionale delle Marche ha approvato il calendario venatorio per la stagione di caccia 2017/2018, che anche quest’anno si conferma come uno dei migliori calendari venatori d’Italia: prevista l’apertura anticipata per ben 8 specie, la chiusura posticipata a febbraio per Corvidi e Colombaccio, e la possibilità di cacciare in deroga Piccione, Storno e Tortora dal collare.

Preapertura

Come la passata stagione si potrà cacciare in preapertura a partire da sabato 2 settembre. Saranno 8 le specie cacciabili, tortora, ghiandaia, gazza, cornacchia grigia, colombaccio, alzavola, germano reale e quaglia (quest’ultima cacciabile solo per 2 giornate) e 7 le giornate di preapertura   (sabato 2 – domenica 3 – mercoledì 6 – sabato 9 – domenica 10 – lunedì 11 – mercoledì 13). Gli orari di caccia vanno dalle ore 5.30 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 19.30, ad eccezione delle uniche giornate in cui è consentita la caccia in preapertura alla quaglia (11 e 13 settembre), in cui si caccerà solo dalla 5.30 alle 12.00.

Chiusura posticipata

Nei nei giorni 1, 3, 4, 7, 8 e 10 febbraio sarà consentita la caccia da appostamento a 4 specie, cornacchia grigia, gazza, ghiandaia e colombaccio, dalle ore 7:00 fino alle ore 17:00.

Apertura generale e giornate di caccia

L’apertura generale è fissata per la terza domenica di settembre (domenica 17), per poi proseguire nei giorni fissi di  mercoledì 20 – sabato 23 – domenica 24 – mercoledì 27 e sabato 30 settembre. Dal 1 ottobre al 31 gennaio si potrà cacciare tre giorni a scelta, esclusi martedì e venerdì. In aggiunta, dal 1 ottobre al 30 novembre la caccia da appostamento alla selvaggina migratoria sarà consentita per altri due giorni a settimana con esclusione comunque del martedì e del venerdì.

Il prelievo della fauna stanziale (lepre, fagiano, starna, coturnice, cinghiale e coniglio selvatico) resterà comunque consentito nelle sole giornate di mercoledì, sabato e domenica.

Specie cacciabili e periodi di caccia

Tra le varie specie cacciabili resta anche quest’anno la Pernice rossa, reintrodotto dalla Regione nel  Calendario venatorio la passata stagione dopo un periodo di chiusura che durava dalla stagione 2012/2013. Queste tutte le specie cacciabili e i relativi periodi di caccia:

  • Tortora dal 2 settembre al  22 ottobre
  • Merlo dal 17 settembre al 31 dicembre
  • Quaglia dal 11 settembre al 30 dicembre
  • Alzavola, Germano reale e Marzaiola dal 2 settembre al 22 gennaio
  • Ghiandaia, Gazza, Cornacchia grigia, Colombaccio dal 2 settembre al 13 settembre, dal 1 ottobre al 31 gennaio e dal 1°  al 9 febbraio
  • Lepre, Coniglio selvatico, Starna, Fagiano, Pernice rossa dal 17 settembre al 26 novembre
  • Allodola dal 1 ottobre al 31 dicembre
  • Volpe, Tordo bottaccio, Tordo sassello, Cesena, Folaga, Canapiglia, Codone, Fischione, Mestolone, Moriglione, Pavoncella, Beccaccino, Gallinella d’acqua, Porciglione e Frullino dal 17 settembre al 31 gennaio
  • Moretta dal 15 ottobre al 31 gennaio
  • Combattente dal 17 settembre al 30 ottobre
  • Coturnice dal 1° ottobre al 19 novembre
  • Beccaccia: dal 1° ottobre al 31 gennaio
  • cinghiale: nelle giornate di mercoledì, sabato e domenica
    • per la Provincia di Pesaro Urbino e di Ancona dal 02 Novembre 2016 al 29 Gennaio 2017
    • Provincia di Macerata dal 23 Ottobre 2016 al 22 Gennaio 2017
    • Provincia di Fermo e di Ascoli Piceno dal 16 Ottobre 2016 al 15 Gennaio 2017
Cinghiale

La caccia al cinghiale nella Regione Marche è consentita nella forma della braccata e della girata nelle aree vocate, e in forma individuale e occasionale (senza l’ausilio del cane da seguita) nella aree non vocate, nelle giornate di mercoledì, sabato e domenica, nel rispetto dei seguenti periodi:

  • Provincia di Pesaro Urbino e di Ancona dal 1° novembre al 31 gennaio
  • Provincia di Macerata dal 22 ottobre al 21 gennaio
  • Provincia di Fermo e di Ascoli Piceno dal 15 ottobre al 14 gennaio
Caccia di selezione

Inoltre, secondo quanto stabilito dallo specifico “Calendario venatorio per il prelievo in forma selettiva degli ungulati” è possibile svolgere la caccia di selezione al cinghiale dal:

  • dal 10 giugno al 31 settembre (tutte le classi ad eccezione delle femmine adulte nelle zone A e B);
  • dal 10 giugno al 31 gennaio 2018 (tutte le classi e di sesso nella zona C)
  • dal 1 ottobre al 31 gennaio 2018 (tutte le classi ad eccezione delle femmine adulte nelle zone A e B);

Sempre con nella forma di caccia in selezione è possibile prelevare caprioli (dal 16 agosto al 30 settembre 2017 e dal 1° gennaio al 15 marzo 2018) e daini (a seconda del sesso e dell’età, dal 2 al 30 settembre 2017, dal 1° novembre 2017 al 15 marzo 2018 e dal 1° gennaio 2018 al 15 marzo 2018)

Caccia in Deroga

Per quanto riguarda il prelievo in deroga è stato concesso, come nelle passate stagioni per lo Storno, il Piccione e la Tortora dal collare nei giorni di apertura anticipata della caccia previsti dal calendario venatorio 2017/2018 e nel periodo compreso tra la terza domenica di settembre e il 10 settembre 2017 per lo storno e nel periodo compreso tra la terza domenica di settembre e il 31 dicembre 2017 per il piccione e la tortora.

Clicca qui per il download

10% DI SCONTO

Iscriviti alla newsletter

*Lo sconto è applicabile solo su prodotti non in promo, non è cumulabile con ulteriori promo attive. Non fruibile su prodotti a marchio Diotto e La Nuova Regina. 

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere aggiornato sul mondo della caccia

Ultimi Arrivi