Emergenza cinghiali: caccia di selezione in Molise

caccia molise

 

Caccia al cinghiale, l’apertura è fissata all’8 Aprile

Parte ufficialmente la caccia di selezione al cinghiale in Molise. La Giunta regionale ha deliberato la data con inizio fissato per l’8 Aprile e termine per il 15 marzo 2020, valide su tutto il territorio regionale.

Per evitare il ripetersi degli episodi in Piemonte, in cui i cinghiali hanno causato ingenti danni alle colture, è stato anticipato l’inizio della caccia di selezione e sarà mantenuta senza interruzioni fino al 2020.

I capi richiesti per l’abbattimento sono 4418, così come si evince dal primo elenco dei piani di prelievo selettivo della specie approvato dalla Giunta, per la stagione venatoria 2019/2020. Il prelievo prioritario, nelle aree maggiormente colpite dalla proliferazione, è di esemplari femmine e piccoli della specie. Per questo punto, gli istituti di gestione della caccia dovranno integrare i piani entro il 30 aprile 2020.

“La Caccia di selezione – commenta Nicola Cavaliere – rappresenta una novità assoluta per il Molise, a causa di una mancata azione in passato di contenimento del fenomeno. Partiamo praticamente da zero, non possiamo pretendere miracoli in tempi brevi e risolvere improvvisamente la piaga dei cinghiali, che mettono a repentaglio la sicurezza dei cittadini e provocano danni pesanti alla nostra agricoltura. Ma sono soddisfatto e orgoglioso di questo piccolo e al contempo significativo passo in avanti”.

 


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *